Dettagli del download

053.20-21.INDIZIONE Coppa Italia Under 12 Volley S3 3vs3 m-f 053.20-21.INDIZIONE Coppa Italia Under 12 Volley S3 3vs3 m-f

Circ. Org. n. 053-20/21

- Alle Società interessate

- Alle Strutture Federali

Loro Sedi

Oggetto:  Indizione Coppa Italia Under 12 Volley S3 3vs3 M e F

La Federazione Italiana Pallavolo indice la manifestazione nazionale denominata COPPA ITALIA UNDER 12 VOLLEY S3 3vs3 riservata alle Società vincenti le rispettive Coppe delle fasi regionali.

Le società che partecipano alla coppa Under 12 Volley S3 dovranno effettuare l’iscrizione attraverso il portale FIPAVONLINE. L’iscrizione è gratuita e dovrà essere effettuata entro il 20/05/2021.

PRIMA FASE DI QUALIFICAZIONE

Nella prima fase le società, possono svolgere al proprio interno uno o più incontri per determinare la squadra che parteciperà alla fase territoriale della coppa di volley S3 Under 12.  Questa prima fase dovrà terminare entro il 20 giugno 2021. Si evince che si può presentare solo 1 squadra per Società, però questa Organizzativa nell’intento di promuovere il nostro movimento, si riserva di accettare anche altre squadre se ce ne fossero le condizioni. Quindi all’atto della iscrizione ogni Società iscrive una squadra aggiungendo nelle note la richiesta di x altre squadre.

SECONDA FASE DI QUALIFICAZIONE

In base al numero di società partecipanti e quindi di squadre finaliste verranno definiti i giorni e i gironi per la fase territoriale.

FASE REGIONALE

La squadra vincitrice della fase territoriale accederà alla fase regionale.

NORME COMUNI

 

Possono partecipare alla Coppa Italia Volley S3 Under 12 3vs3 tutte le società affiliate alla FIPAV.

LIMITI DI ETA' E CERTIFICATO DI IDONEITA’ AGONISTICA

In riferimento all’indizione del Trofeo Nazionale Under12 Volley S3, si precisa che, in base alla vigente normativa governativa per la pandemia da COVID-19, possono partecipare gli atleti nati negli anni dal 2009 al 2010 i quali dovranno ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO DI IDONEITA’ AGONISTICA. Per gli atleti nati nelle annate 2011 e 2012 la FIPAV, sempre in ottemperanza alle normative ed i DPCM

vigenti, ha avviato l’iter procedurale volto a verificare la possibilità di rilasciare il

Certificato di idoneità agonistica, rendendoli compatibili all’attività di preminente interesse nazionale.

ALTEZZA DELLA RETE

Metri 2,00.

CAMPO DI GIOCO E COMPOSIZIONE SQUADRE

Il campo di gioco dovrà avere le misure di metri 6 per metri 6 e le squadre saranno composte da un minimo di 3 giocatori ad un massimo di 5 giocatori, tutti coinvolti nel gioco con il sistema del cambio ad ogni rotazione del servizio (in campo con rotazione obbligatoria al servizio).

PALLONI DI GIOCO

Il Comitato Organizzatore metterà a disposizione i palloni MIKASA MVA123LS3 necessari per la disputa delle gare; per il riscaldamento pre-gara dovranno provvedere le società in proprio.

  

REGOLAMENTO

 

  • Battuta obbligatoria dal basso con oscillazione del braccio sul piano sagittale;
  • Rotazione obbligatoria, cambio in battuta con il giocatore che in quel momento è fuori, se sono due si alterneranno obbligatoriamente;
  • il giocatore che ha eseguito il servizio, nella stessa azione, può attaccare ma non può andare a murare; nell'azione successiva in fase di ricezione, il giocatore che precedentemente ha eseguito il servizio, può essere schierato liberamente in qualsiasi zona di ricezione, può attaccare e murare, non esistono falli di posizione
  • Non verrà sanzionato il fallo di doppia;
  • Il campo è suddiviso in 3 zone;
  • Si giocheranno comunque 3 set a 15 punti; nel caso di punteggio di 14 a 14 il set si concluderà comunque a 15 punti;
  • Non si effettua il cambio campo;
  • Il punteggio per la classifica verrà assegnato con: 1 punto per ogni set vinto; ulteriore punto per la vittoria.
  • Nei turni ad eliminazione diretta le gare si disputano con la formula di due set vinti su 3 e quindi sul punteggio di 2-0 o 0-2 il terzo set non sarà disputato;
  • Per quanto non contemplato vale il regolamento FIPAV.

ALLENATORI

Ogni società dovrà presentare un tecnico Smart Coach o in caso di mancanza un allenatore di ogni ordine e grado regolarmente vincolato ed inserito nel documento ufficiale CAMP 3.

ATTREZZATURE DEL CAMPO

Rete completa di astine.

REFERTO DI GARA

Si utilizza l’apposito modello redatto per questo campionato.

RECLAMI

Non sono ammessi reclami in alcuna fase.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE DA PARTE DELLE SOCIETÀ

 

ELENCO PARTECIPANTI ALLE GARE (modulo CAMP 3)

 

Si dovrà consegnare il modulo CAMP 3 insieme agli originali dei documenti di riconoscimento; si ricorda che l’elenco degli atleti/e non può essere modificato per tutta la durata della manifestazione, trattandosi di fase a concentramento.

L’elenco dovrà contenere, oltre agli Atleti, anche un Allenatore e un eventuale Dirigente.  

Tutti i propri tesserati che partecipano alla Finale dovranno essere completi dei numeri di maglia, dei numeri di matricola, della data di nascita e degli estremi dei documenti di riconoscimento e di quanto altro richiesto, che deve essere OBBLIGATORIAMENE redatto direttamente dal Tesseramento on-line – Sezione “Elenco Atleti Partecipanti” senza la possibilità di aggiungere a mano altri tesserati.

Le Società che non presenteranno il modulo CAMP 3 redatto on-line oppure lo presenteranno con dei tesserati aggiunti a mano, oltre a dover presentare gli ulteriori documenti per dimostrare il loro tesseramento, incorreranno in una sanzione pecuniaria da parte della Commissione Esecutiva in Campo. La Commissione Esecutiva in Campo e gli Arbitri provvederanno al controllo dei documenti di cui sopra e al riconoscimento dei tesserati, oltre alle altre procedure previste dai vigenti Regolamenti.

FANO, 12/05/2021

COMMISSIONE ORGANIZZATIVA GARE TERRITORIALI

Pierpaolo Giorgi