Il SITTING VOLLEY approda a Sant'Angelo in Vado.
    Indimenticabile pomeriggio formativo.

    Questa neonata disciplina, appartenente alla famiglia della pallavolo ma che ideata per ATLETI CON DISABILITA’ FISICHE, (amputati) ha fatto il suo esordio nella nostra provincia grazie ai sogni, ai desideri e alla passione della Presidente del VOLLEY VADESE  Emanuela Galli che aldilà di ogni ambizione a vittorie di campionati o successi personali si prodiga nel sociale.

    Il tutto è iniziato quasi per scommessa, chiedendo ad uno dei referenti regionali di SITTING volley Michele Albergamo di portare, in occasione dei festeggiamenti per il quarantennale della società gialloverde, una gara dimostrativa di questo sport, e dalle parole si sta passando ai fatti che, come detto, sabato 16 maggio con la bella disponibilità dei ragazzi e le ragazze che vivono i colori della società di volley a s. Angelo in Vado si sono ritrovati al Palamolinello per il primo allenamento diretto nientemeno che da Romano Piaggesi, COMMISSARIO TECNICO DELLA NAZIONALE ITALIANA di SITTING VOLLEY (n.d.r. un alter ego di Mauro Berruto o Marco Bonitta)  e punto di riferimento per questo sport della nostra regione. Dopo le prime nozioni, regole di gioco e soprattutto tecniche e modalità per facilitare gli spostamenti da seduti a terra, si è iniziato a fare il riscaldamento con la palla e da qui la constatazione generale sul grande sforzo fisico che richiede questa disciplina che accomuna sia i cosiddetti normodotati che i disabili fisici mettendoli sullo stesso piano.   

    La FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO adeguandosi alla stessa FIVB, di riflesso, ha allargato finalmente i propri orizzonti integrando agli atleti cosiddetti normodotati gli atleti con disabilità fisiche le cui motivazioni, la passione, la determinazione non temono paragoni!!! le loro emozioni ti conquistano. Negli atleti normodotati ciò che ci appassiona è la bellezza del gesto tecnico, della forza che trasmettono attraverso di esso; nei disabili ciò che ti conquista è la gioia nei loro occhi, la determinazione di compiere un sport a dispetto delle proprie difficoltà.   NOI NON POSSIAMO FAR ALTRO CHE IMPARARE DA LORO.

    Si ringraziano gli atleti che hanno aderito all'iniziativa, tutti i dirigenti e gli allenatori.

    In particolare Romano Piaggesi che è venuto ad insegnarci questo nuovo inizio.

    Un modo nuovo di vedere la pallavolo, di condividere momenti di integrazione e di sport.

    Prossimo appuntamento con l’allenamento di SITTING VOLLEY sabato 23 maggio ore 16,30 sempre al Palamolinello con esibizione DOMENICA 31 MAGGIO PRIMA DELLE PREMIAZIONI NELLA GIORNATA DI MINIVOLLEY.
    Prevista anche una dimostrazione di Sitting Volley prima della partita di World League ITALIA - SERBIA in programma Venerdì 5 Giuygno a Pesaro.

    Sitting 2

    Sitting 1

    Print Friendly, PDF & Email

    Sabato 25 e Domenica 26 Aprile a Loreto si è svolto il Trofeo delle Province 2015.

    Ottima prestazione delle nostre rappresentative che hanno conquistato la vittoria nel Trofeo Maschile e il secondo posto nel trofeo Femminile.

    Rappresentativa Maschile

    Rappresentativa Femminile

    Print Friendly, PDF & Email

    Benvenuti nel Sito
    del ComitatoTerritoriale
    di Pesaro-Urbino

    Area Riservata

    Appuntamenti

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30

    Statistiche Visite

    Oggi368
    Ieri432
    Settimana1027
    Mese3454
    Totali143403

    Chi è On Line

    2
    Online

    Mercoledì, 14 Novembre 2018 20:42
    Comitato Territoriale Fipav Pesaro-Urbino
    Via Tomassoni 25 - Fano 61032 (PU)
    Tel.0721827529 - Fax 0721820392 - Email: info@fipavpesaro.it

    Please publish modules in offcanvas position.

    In questo sito utilizziamo i cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul bottone "informativa", puoi trovare le informazioni per cancellare e disattivare l’installazione dei cookies, ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente. Premendo il pulsante "accetta" o continuando a navigare nel sito  acconsenti alla nostra Cookie Policy.